homepage

TITOLO V - SCIOGLIMENTO E DISPOSIZIONI GENERALI

ART.15 - SCIOGLIMENTO
Il Consorzio si scioglie per il decorso del termine di durata, per sopravvenute impossibilità di perseguire l’oggetto sociale, per deliberazione assembleare adottata ai sensi dell'art. 9, ovvero per altra causa stabilita dalla legge. In conseguenza del verificarsi di una causa di scioglimento del Consorzio, l’Assemblea determina le modalità della liquidazione e nomina uno o più liquidatori, determinandone le attribuzioni e i poteri e stabilendone i compensi. I liquidatori provvederanno, al termine delle operazioni di liquidazione, alla devoluzione della consistenza residuale del fondo consortile tra i Consorziati, in proporzione ai relativi apporti complessivi al fondo medesimo.

ART.16 - REGOLAMENTO
Il Consiglio di Amministrazione, qualora le esigenze di conduzione del Consorzio lo richiedano, predisporrà uno o più regolamenti esecutivi che saranno sottoposti all'approvazione dell'assemblea dei consorziati secondo quanto stabilito dall'art. 9 del presente statuto.

ART.16-RINVIO
Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente statuto si applicano le disposizioni del Codice Civile e di ogni normativa in materia.

Firmato: Donato Taurino - Notaio Annalinda Giuliani