homepage


Si è concluso “Abc Olio Puglia Press Tour® ”, l'educational voluto dal Comune di Bari - su progetto di Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia - attraverso i fondi dell’Assessorato all'Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia - Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014 – 2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 “Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche”) che ha visto la partecipazione di 10 giornalisti - rappresentanti di selezionate testate specialistiche (tv, web e carta stampata) dei settori enogastronomia e turismo per valorizzare Bari e l’area metropolitana quale centro della più importante denominazione d’origine dell’extravergine, la Dop Terra di Bari. Il tour è stato organizzato nell’ambito dell’evento attrattore Abc Olio - La piazza degli extravergine in festa”.
Manifestazione di punta del Consorzio, giunto alla terza edizione, che si svolgerà il prossimo 11 maggio in Piazza del Ferrarese per raccontare il prodotto principe della Puglia, con un fitto programma di attività pensate sia per gli addetti ai lavori che per il pubblico dei viaggiatori gourmet.

Accolti presso il Grande Albergo delle Nazioni, situato sul lungomare, hanno potuto godere di una vista mozzafiato della città, ma soprattutto dell’ospitalità dello storico albergo sede del noto film “Polvere di Stelle” con i famosi attori Alberto Sordi e Monica Vitti. E dunque un “benvenuto” nella sala dedicata a Vitti dove è stata distribuita una cartella stampa e materiale promozionale per consentire di arricchire le informazioni utili per le redazioni dei loro reportage a consuntivo. Inoltre è stato proiettato il cortometraggio promozionale di Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia “Puglia: la storia, la geografia e il viaggio “ realizzato dal regista Carlos Solito per raccontare i tesori del patrimonio olivicolo pugliese. In serata visita al Teatro Margherita e alla mostra multimediale di Van Gogh e incontro con il noto scrittore barese Gianrico Carofiglio per partecipare all’evento letterario dedicato al suo ultimo libro “La versione di Fenoglio”. Anche la cena a base di pesce presso il ristorante Biancofiore, ha contribuito a raccontare loro la baresità.
Il sabato, come da programma, dedicato alla visita di un dei più antichi frantoi pugliesi situato della cittadina di Bitritto, con degustazioni dei prodotti di produzione e racconto della storia dell'olivicoltura del territorio. Pranzo da Stammibene, in un concept store, un luogo unico, la prima risto-bottega progettata a Bari che ha stupito gli ospiti, per originalità e il buon cibo. Nel pomeriggio visita del quartiere Murattiano nel crocevia delle lussuose strade pedonali, da Via Sparano via Argiro, fino a raggiungere Corso Cavour con gli splendidi edifici tra cui il Teatro Petruzzelli e la Banca d’Italia.
Rientro in Albergo per partecipare all’Anteprima ABCOLIO - Evo Camp”: un momento di confronto per parlare dei grandi temi della cultura e del futuro dell’olio in compagnia di esperti e facilitatori: Xylella, formazione, turismo dell’olio e salute. Sono interventi per l’occasione Maria Lisa Clodoveo (Università degli Studi di Bari), Donato Boscia (Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante – CNR), Silvano Alicino (Fondazione Italiana Sommelier) e Vittoria Cisonno (direttore del Movimento Turismo del Vino Puglia). L’incontro ha prodotto un interessante e innovativo dibattito che sarà oggetto di ulteriore arricchimento dei loro elaborati.

Per concludere la serata cena da Ristorante Perbacco, un’osteria del quartiere Umbertino.
Il terzo giorno gli ospiti hanno preso parte all'itinerario di Barisotterranea, guidato da un’archeologa accreditata dalla Soprintendenza e dalla Regione Puglia, un’emozionante scoperta di una città "sotto la città", un “viaggio” indietro nel tempo, per conoscere la storia più antica di Bari attraverso il patrimonio storico artistico che ne definisce le radici. Il percorso si snoda tra i suggestivi tesori nascosti della città, le cui origini risalgono all’età del Bronzo: il Castello Normanno Svevo, il Succorpo della Cattedrale, Palazzo Simi e Santa Maria del Buon Consiglio.
Passeggiata attraversando il quartiere Umbertino e il suggestivo mercato del pesce “In terr alla lanza” per raggiungere l’albergo e assistere all’“Anteprima ABCOLIO - Evo Tasting”: panoramica di degustazione, in collaborazione con la Federazione Italiana Sommelier, coinvolgendo tutte le aziende produttrici socie. L’evento ha segnato uno dei momenti clou della tre giorni ed ha visto partecipare 11 frantoiani, allo scopo di offrire, raccontare, presentare e far degustare le etichette top della propria produzione. A seguire, pranzo nel roof garden “Terrazza Polvere di Stelle” con vista panoramica di Bari.

LE FOTO